Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 28 Novembre 2020

Nelle diverse settimane in cui il Governo è impegnato ad esaminare l’accesso alle risorse dell’Unione Europea, Fand (Federazione Tra Le Associazioni Nazionali Delle Persone Con Disabilità) e Fish (Federazione Italiana Per Il Superamento Dell’Handicap) hanno presentato, alla Presidenza Del Consiglio Dei Ministri, una proposta di integrazione del Piano Nazionale Di Ripresa E Resilienza.

La resilienza è un orientamento strategico, deciso dall’Unione Europea, avente l’obiettivo di attenuare l’impatto sociale ed economico della crisi; il piano in questione si basa sulla valutazione dei punti di forza e di debolezza dell’economia della società italiana: dopo un’attenta analisi, è emerso come l’insufficiente crescita economica abbia influito negativamente sul benessere dei cittadini e sulle disuguaglianze. Tra i vari traguardi da raggiungere ci sono il raddoppio del tasso medio di crescita dell’economia italiana e l’aumento degli investimenti pubblici e della spesa per Ricerca e Sviluppo (così da arrivare al di sopra della media UE).

Nel documento, inoltre, si parla di problemi sociali come l’inclusione e la parità di genere, ma non di disabilità. E qui si arriva al punto centrale: le due federazioni hanno chiesto che il Piano includa i diritti delle persone portatrici di handicap, applicando così la Convenzione ONU del 13 dicembre 2006. Si tratta di materiale concreto, che tiene conto di quanto accaduto ai soggetti interessati nel periodo di lockdown e di quanto sta ancora accadendo (pensiamo al mondo del lavoro e della scuola); attraverso il documento si vuole richiamare l’attenzione sul problema della disabilità, sottolineando le difficoltà riscontrate dai diversamente abili nel seguire temi riguardanti l’educazione, l’economia, le disuguaglianze o la costruzione di società.

Una proposta importante, ripeto, che può aiutare la riflessione sulla necessità di nuove riforme, come la revisione dei livelli essenziali dell'assistenza e dei livelli essenziali delle prestazioni sociali. A questo punto, solo una convinta volontà politica potrà portare alla realizzazione di tali inequivocabili aspettative.

Fabio Pagliardini

 

 

 

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30