Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 06 Giugno 2020

Dopo circa un anno di assenza dalla scena romana, la Scoppiati diversamente band della Cooperativa H-Anno Zero torna sul palco del Caffè Letterario di Roma per presentare l’ultimo singolo intitolato CENERE, realizzato assieme ad Alice Clarini. La cantautrice romana, reduce dal conferimento del Premio Repubblica.it ritirato all’ultima edizione del Premio F. De Andrè 2019, collabora al progetto della band da circa un anno, arricchendolo con il suo repertorio musicale ed interpretando quello della band, per offrire all’ascoltatore un’esperienza musicale davvero avvolgente.

Nel corso della serata sarà presentato il videoclip del brano CENERE, interpretato da Diana Notari ed Emiliano Chioffi, che propone un’occasione di riflessione sulla tematica della violenza di genere. L’evento è realizzato dalla Società Cooperativa Sociale H-Anno Zero Onlus di Roma, che da oltre 37 anni interviene nell’ambito dell’assistenza alle persone svantaggiate, in particolare disabili, e promuove attività e rassegne volte alla sensibilizzazione sull’inclusione e l’integrazione sociale di tutti gli esseri umani.

La data dell’evento non è un caso. La Giornata internazionale dei diritti della donna ricorda sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in tutte le parti del mondo.

Per rafforzare questi argomenti sarà ospite della serata Rosalba Taddeini, Responsabile dell’osservatorio nazionale per la violenza contro le donne con disabilità, esperta di violenza di genere per donne con multiple discriminazioni e referente dello sportello donne con disabilità in uscita dalla violenza. Rosalba, dal 2000, svolge attività di ricerca, selezione, progettazione e coordinamento presso Differenza Donna. L’Associazione nasce a Roma nel 1989 con l’obiettivo di far emergere, conoscere, combattere, prevenire e superare la violenza di genere.

Nel corso della serata interverrà anche Concetta Petruzza, Responsabile di Officine Buone Roma. Questa Onlus propone, da oltre 5 anni, un nuovo modo di fare volontariato, realizzando format che permettono ai giovani di portare il loro talento in ospedale e nei luoghi di fragilità (Hospice, Case di cura). Ad oggi opera in 20 città su 45 ospedali, con un bacino di circa 1000 volontari.

Appuntamento quindi per domenica 8 marzo a partire dalle ore 20 presso il Caffé Letterario (Via Ostiense, 95 – Roma).

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Giugno 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30