Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Sabato, 20 Luglio 2019

La mediazione come metodologia di prevenzione e risoluzione dei conflitti, oggi in Spagna entra nel vivo il primo interscambio previsto dal progetto europeo MEDES, si parte con la "IX Giornata degli Studenti Mediatori", ospite speciale Federico Mayor Zaragoza, già Direttore Generale Unesco e Ministro spagnolo dell'Educazione e delle Scienze.

Grande attesa ed entusiasmo tra gli studenti della Scuola Media Balliana-Nievo di Sacile per l'avvio del primo interscambio previsto dal progetto che farà viaggiare tra Italia e Spagna alunni e professori dei due Istituti Scolastici che condividono il partenariato di questo percorso triennale finanziato dal programma europeo Erasmus+, che ormai si avvia alla sua conclusione.

La scuola IES Miralcamp di Vila-real ospiterà fino al 27 marzo un gruppo di 10 studenti delle classi seconde di spagnolo della Media di Sacile, accompagnati dai docenti Alessandro Fabbroni ed Elena Camilotti per un'esperienza incentrata sui temi della mediazione come metodologia di prevenzione e risoluzione dei conflitti, tema cardine di MEDES, progetto condiviso anche dalle due Amministrazioni comunali gemellate di Sacile e di Vila-real insieme a due enti che operano nell'ambito dell'educazione e del sociale, l'Associazione El Porc Espí e la Cooperativa Itaca.

Particolarmente ricca di proposte la settimana degli studenti in visita, che potranno allenare le proprie competenze linguistiche durante l'ospitalità nelle famiglie di accoglienza e a scuola, con numerose attività didattiche, visite d'istruzione, workshop e possibilità di scambio di buone prassi, anche grazie alla presenza di Sara Dall'Armellina, educatrice di Itaca esperta in mediazione, che li ha accompagnati durante l'anno scolastico in un percorso formativo che ha coinvolto anche genitori ed insegnanti.

Primo evento importante, organizzato dall'Istituto Miralcamp insieme alla Città di Vila-real e alla Generalitat Valenciana, la "IX Giornata degli Studenti Mediatori", che proprio oggi 21 marzo proporrà agli oltre 800 partecipanti accreditati un panel di esperti di alto profilo nazionale ed internazionale sul confronto di esperienze condotte in ambito educativo, sociale, sportivo e giovanile. Tra gli ospiti, Federico Mayor Zaragoza, già Direttore Generale UNESCO (1987-1999), Ministro spagnolo dell'Educazione e delle Scienze (1981-82) e parlamentare europeo (1987), oltre che fondatore e presidente della Fondazione per la Cultura della Pace. La sua prolusione avrà come titolo "La Mediazione, essenziale per il passaggio storico dalla forza alla parola". Altri interventi riguarderanno esperienze di applicazione delle tecniche di mediazione nello sport, presentate dai dirigenti sportivi, psicologi e calciatori della squadra di calcio del Vila-real, ed ancora un confronto con l'ambito dell'intelligenza emotiva, presentato da Rafael Bisquerra Alzina, psico-pedagogo e docente dell'Università di Barcellona.

Nel programma della giornata anche una prima ricognizione sugli strumenti metodologici messi a punto dal MEDES e sul ruolo tenuto dai diversi partner attori del progetto. Per questo segmento gli studenti MEDES hanno preparato una piccola sorpresa: un video rap con un testo costruito sulla Mediazione, che sarà cantato da italiani e spagnoli insieme.

La seconda fase dell'interscambio MEDES sarà realizzata a Sacile sotto la regia della Scuola Balliana-Nievo alla fine del mese di maggio, in occasione dell'appuntamento finale di presentazione dei risultati prodotti dal progetto, con la partecipazione dei partner e di altri esperti, affiancati da un programma di eventi, incontri ed occasioni di approfondimento aperte agli operatori e al pubblico, grazie al coordinamento dell'Amministrazione comunale.

 

 

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Luglio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31