Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 12 Novembre 2019

TORTURA, AMNESTY E ANTIGONE: TESTO NON CONFORME A CONVENZIONE ONU

Scritto da  Giuseppe Manzo Lug 08, 2015

Il cuore di questa modifica è l'emendamento che prevede la "reiterazione del reato". Ciò comporta che resterebbe impunito "il mono-torturatore, quello che per una volta ad esempio usi violenza inaudita fisica o psichica". Le associazioni si rivolgono a Governo e Parlamento.

"Si è materializzatolo scenario peggiore. Si è scelto di modificare il testo approvato alla Camera, rendendo necessario un altro passaggio parlamentare e dunque difficile l'approvazione di una legge prima della fine della legislatura". Così afferma il presidente di Amnesty International Italia Antonio Marchesi in merito al ping pong tra Camera e Senato sul reato di tortura. Anche Antigone si aggiunge alla critiche di Marchesi: "Purtroppo era nell'aria e si capiva che la discussione attorno al disegno di legge sull'introduzione del reato di tortura si stesse incanalando nel sentiero sbagliato, fin da quando la Commissione giustizia del Senato ha audito informalmente solo i capi di tutte le forze di Polizia".

Il cuore di questa modifica è l'emendamento che prevede la "reiterazione del reato". Ciò comporta che resterebbe impunito "il mono-torturatore, quello che per una volta ad esempio usi violenza inaudita fisica o psichica (ad esempio minaccia di morte i figli della persona sotto custodia legale)", specifica il presidente di Antigone Patrizio Gonnella. "Ci appelliamo all'Aula del Senato affinché approvi subito il testo più conforme possibile a quello presente all'articolo 1 del trattato Onu – conclude il presidente di Antigone -. Chiediamo al Governo, assieme agli oltre 51 mila firmatari della nostra petizione, di darci una mano su questo terreno".
Amnesty, invece, si rivolge al Parlamento per "porre fine a questa grave anomalia italiana in tema di diritti umani"

Redazione (Fonte: Redattore Sociale)

@nelpaeseit

L'ultima modifica Giovedì, 06 Luglio 2017 14:34
Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Novembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30