Stampa questa pagina

INFANZIA, "AVANTI CON RIFORMA 0-6": A ROMA LA DUE GIORNI DI LEGACOOPSOCIALI CON SAVE THE CHILDREN In primo piano

Scritto da  Redazione Lug 26, 2018

Il 26 e 27 luglio “Crescerete”, il gruppo di lavoro di Legacoopsociali che si occupa dell’ambito 0-6, promuove una riflessione sul futuro di questo ambito dopo l’approvazione del Decreto 65 del 2017. Il decreto 65, anche attraverso risorse messe a disposizione, "ha attivato un percorso per sviluppare nuovi servizi nell’ambito 0-3 e promosso la sperimentazione di servizi innovativi 0-6". Un percorso che Legacoopsociali auspica "possa essere proseguito e rafforzato anche dall’ attuale Governo e Parlamento. Il 26 luglio mattina sono state invitate organizzazioni-istituzioni chiedendo riflessioni e proposte con l’ obiettivo di confrontarsi e rilanciare le tematiche legate allo 0-6".

Parteciperanno all’ iniziativa il Consorzio Pan-Claudia Fiaschi, l’Istituto degli Innocenti-Aldo Fortunati, Save the Children - Arianna Saulini, Gruppo nidi-Lorenzo Campioni, Cgil  Fp-Michele Vannini, Cittadinanza attiva-Adriana Bizzarri, Compagnia delle Opere-Luigi Paccosi, Fism-Luigi Morgano, Anci Marilena Pillati. All’ incontro è stato invitato il ministro dell’ Istruzione Marco Bussetti.

I lavori di Crescerete-Legacoopsociali continueranno il 27 luglio con una riflessione sul tema dei maltrattamenti "I sistemi di tutela delle bambine e dei bambini da condotte inappropriate, abuso e maltrattamento”  grazie alla collaborazione fra Legacoopsociali e Save the Children che proporrà una giornata di formazione presentando il manuale “All’ asilo nido si cresce sicuri”.

Save the Children ha offerto la propria collaborazione al gruppo Crescerete , partendo dall’esperienza maturata con un municipio del Comune di Roma, con il quale è stato sviluppato un percorso che ha previsto una analisi partecipata della gestione e operatività quotidiana delle scuole della prima infanzia, dei fattori di rischio e delle misure di mitigazione applicabili: si è concluso con l’elaborazione di un documento, il Sistema di Tutela del nido, che sintetizza e rendere chiaro e noto a tutti le prassi e le misure che la scuola si impegna ad adottare.

Condividendo l’ottica di corresponsabilità di tutti gli attori della comunità educante, Legacoopsociali e Save the Children, con la collaborazione di E.D.I onlus, "condividono e auspicano che l’incontro posso fornire l’opportunità per avviare una riflessione per condividere con tutti gli aderenti alla rete l’importanza di affrontare la questione della tutela dei minori".

 

 

L'ultima modifica Giovedì, 26 Luglio 2018 10:36
Redazione

Redazione