Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 21 Maggio 2019

CALEIDOS "CON I BAMBINI": IL PROGETTO NAZIONALE PRESENTATO IN VENETO In primo piano

Scritto da  Redazione Mag 09, 2019

Patto di corresponsabilità educativa con le famiglie per valorizzare i servizi del territorio e offrire nuove opportunità ai bambini 0-6 anni, assicurando loro il diritto ad apprendere, formarsi, sviluppare capacità e competenze, coltivare le proprie aspirazioni e talenti, promuovendo una comunità educante che sia in grado di prendersi cura dei bambini più fragili, e delle loro famiglie.

È operativo nell'Ulss 2 il Progetto Caleidos, co-finanziato dall'impresa sociale Con I Bambini e guidato in Veneto dalla Cooperativa sociale Itaca, per interventi rivolti alla prima infanzia (0-6 anni) volti a superare la "povertà educativa".

Il progetto vede come capofila in Veneto la Cooperativa sociale Itaca che, oltre ad occuparsi della gestione e del coordinamento, mette a disposizione la sua équipe di educatori. Caleidos è frutto di una partnership che vede coinvolti Ulss n. 2 Marca Trevigiana - Distretto Pieve di Soligo, Fondazione di Comunità Sinistra Piave, Istituti comprensivi di Cappella Maggiore e "Grava" Conegliano 1, Nido Comunale di San Vendemiano (gestito dalla Cooperativa Stella). In un'ottica di lavoro di comunità, gli Istituti comprensivi hanno coinvolto le Amministrazioni comunali di Conegliano, San Vendemiano, Cappella Maggiore, Colle Umberto, Fregona e Sarmede con i relativi Servizi Sociali.

Il progetto

Caleidos è un progetto triennale (2018-2021) che prevede un costo complessivo di 2,7 milioni di euro (per il solo Veneto 535 mila euro), è co-finanziato dall'Impresa sociale Con I Bambini attraverso un contributo di 2,256 milioni di euro e compartecipato dalle Cooperative sociali capofila in ogni regione per 444 mila euro complessivi (Itaca in Veneto e Friuli Venezia Giulia, Labirinto nelle Marche, Progetto Popolare in Basilicata e Valdocco in Piemonte).

Il progetto si realizza congiuntamente in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Marche e Basilicata, e vede coinvolti nel complesso ben 42 soggetti sul territorio nazionale in partnership tra loro, coordinati dalla Cooperativa Animazione Valdocco di Torino ente capofila di Caleidos a livello nazionale.

In Veneto, per coinvolgere bambini e famiglie che faticano a vivere la comunità, Caleidos ha destinato ai due Istituti comprensivi di Cappella Maggiore e "Grava" di Conegliano un operatore in supporto alle maestre, figura che si attiverà per indirizzare le risorse rispondendo ai bisogni di bambini e famiglie. Nel triennio, sono previsti momenti di formazione gratuita per genitori ed insegnanti su temi educativi e relativi alla crescita dei bambini, che prevedono il diretto coinvolgimento di esperti dell'Ulss 2. L'auspicio è di attivare percorsi formativi mirati e rivolti principalmente alle famiglie che necessitano di un supporto nella crescita e nell'accudimento dei figli.

Attraverso il PEF - Patto Educativo di Famiglia, Caleidos offrirà un sostegno educativo concreto a casa di quelle famiglie che, per diverse ragioni anche temporanee, possano trovarsi a vivere un momento di fragilità nell'accudimento e nella crescita dei propri figli. Caleidos darà vita, inoltre, a 6 nuovi Punti Educativi collocati nel territorio che si occuperanno di sostegno alle attività delle scuole d'infanzia paritarie, ma saranno anche spazi pensati nelle biblioteche, per offrire ai bambini e ai loro nuclei familiari occasioni per stare insieme, creare dei gruppi di mamme-lettrici, offrire opportunità per la pratica gratuita della psicomotricità, o ancora per il teatro e altre attività che generino cultura.

Un punto educativo verrà realizzato all'interno di una Casa di riposo e, in un'ottica intergenerazionale, verranno creati degli spazi nonni-bambini per giocare, fare ginnastica, yoga e leggere. Non mancherà uno spazio di ascolto per i genitori.

Caleidos si realizza congiuntamente in Piemonte (Cooperativa sociale Valdocco), Veneto (Cooperativa sociale Itaca), Friuli Venezia Giulia (Cooperativa sociale Itaca), Marche (Cooperativa sociale Labirinto) e Basilicata (Cooperativa sociale Progetto Popolare), coinvolgendo 42 soggetti sul territorio nazionale e in partnership tra loro con il coordinamento della Cooperativa Animazione Valdocco di Torino (ente capofila di Caleidos a livello nazionale) ed il Centro di ricerca Tiresia del Politecnico di Milano. Caleidos è una importante sperimentazione che in tutta Italia vuole raggiungere 380 famiglie e 540 bambini, dando vita a 36 punti educativi e coinvolgendo 32 nuovi partner territoriali.

La presentazione

Alla presentazione del progetto sono intervenuti oggi in Sala Mons. Dal Col, George Louis Del Re, direttore dei Servizi Socio Sanitari dell'Ulss 2 Marca Trevigiana, Willy Mazzer, responsabile area Giovani e Sviluppo di comunità della Cooperativa sociale Itaca, Elvio Poloni, dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo di Cappella Maggiore, Fiorenzo Fantinel, presidente Fondazione di Comunità Sinistra Piave, Mila Cristofoli, assistente sociale del Comune di San Vendemiano, Massimiliano Ferrua, project manager Caleidos della Cooperativa Valdocco ente capofila nazionale del progetto.

Erano inoltre presenti Renzo Zanchetta, vicesindaco Comune di San Vendemiano, Alessandra Covre, assessore di Colle Umberto, e Sebastiano Coletti, vicesindaco di Colle Umberto, Laura Buso, sindaca di Fregona, Larry Pizzol, sindaco di Sarmede, Mariarosa Barazza, vicesindaca di Cappella Maggiore, Sonia Colombari, assessora di Conegliano.

 

 

L'ultima modifica Giovedì, 09 Maggio 2019 12:32
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Maggio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31