Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 18 Giugno 2019

SVILUPPO SOSTENIBILE E CIRCONOMIA: A TORINO LO YOUTH SPEAK FORUM In primo piano

Scritto da  Redazione Mag 31, 2019

Arriva a Torino, il 4 e 5 giugno 2019, la quarta edizione italiana dello Youth Speak Forum di AIESEC Italia che vede quest’anno la collaborazione di Fondazione Pubblicità Progresso. Il Forum, inserito all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile di ASviS, ha lo scopo di unire giovani e senior leader della società in uno spazio multi settoriale e multi generazionale dove ispirare e incentivare conversazioni e azioni concrete attorno agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Nelle giornate di Forum, si discuterà principalmente di tematiche connesse all’educazione di qualità, all’uguaglianza di genere, alla riduzione delle disuguaglianze e alla lotta alla fame nel mondo. 

Si articoleranno momenti di riflessione, tavole rotonde e lezioni interattive con la partecipazione di personalità e aziende impegnate nel settore e sul tema della sostenibilità quali Legambiente, Save The Children, WAMI, Croce Rossa, SlowFood, i consorzi nazionali per il riciclo degli imballaggi in alluminio, plastica e acciaio e molti altri.

"Circonomìa – dichiara Roberto Della Seta, Copresidente della Fondazione Europa Ecologia - è il festival dell'economia circolare e per noi di Circonomìa l'economia circolare è molto di più che ridurre i rifiuti: è un'idea radicalmente nuova del produrre e del consumare, che vede nella qualità ambientale, cioè meno inquinamento e meno spreco di risorse, e nella qualità sociale, cioè meno povertà e pari opportunità per tutti, le basi su cui l'interesse economico si integra con l'interesse generale. Questo incontro è alla base della giornata del 5 giugno in cui Circonomìa nella giornata finale del festival unisce le sue forze allo Youth Speak Forum, per mostrare che negli obiettivi di sviluppo sostenibile dimensione ambientale e sociale indicano una un'unica via di progresso".

"Parlare di economia circolare – sottolinea il professore Egidio Dansero - Incaricato per la cooperazione allo sviluppo inter-universitario da parte del Decano di Torino - significa affrontare, oltre agli aspetti più scontati di natura economica e ambientale, anche le tematiche legate all’inclusione sociale e alla creazione di valore condiviso da parte delle comunità territoriale. Per questo motivo oggi al Campus Einaudi, il Green Office dell’Università di Torino, con AISEC ed il Festival Circonomia, ha organizzato un confronto con 12 esperienze/progetti di economia circolare che  lavoreranno insieme ad oltre 300 studenti per discutere e proporre nuove azioni in relazione agli Obiettividi Sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite, in particolare i goal 2 (Fame Zero), 4 (Educazione di Qualità), 5 (Parità di Genere) e 10 (Riduzione delle Disuguaglianze)."

 

 

 

 

 

 

 

L'ultima modifica Venerdì, 31 Maggio 2019 14:41
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30