Stampa questa pagina

VIDEOGIOCHI EDUCATIVI PER LE SCUOLE: A CESENA LA STARTUP COOPERATIVA "NON STUDIO" In primo piano

Scritto da  Redazione Mar 25, 2021

Programmano videogiochi "intelligenti", che rendono inclusivo, divertente e dinamico l'apprendimento scolastico. Sono i tre giovanissimi soci fondatori di Non Studio, la nuova cooperativa nata dal bando Coopstartup Romagna che sviluppa e distribuisce cosiddetti "serious games" 

I soci fondatori della cooperativa sono tre. Samuele Bertani, 21 anni, studente di Ingegneria e scienza  informatica a Cesena, con esperienze di "smart learning" e "lean startup",  si occupa delle relazioni esterne e della promozione. Lorenzo Bartolini, 21 anni, studente di Ingegneria e scienza  informatica a Cesena, è il programmatore e a lui è affidata la parte tecnologica del progetto, dallo sviluppo software al game design. Jacopo Foschi, 23 anni, studente al conservatorio di Cesena è il sound designer, cioè si occupa delle musiche e dei suoni di ogni videogioco; a lui è affidato anche il controllo qualità. Inoltre, NonStudio conta diversi programmatori esterni, anch'essi provenienti dal bacino dell’Università di Cesena. 

I lavori della cooperativa sono visibili sul sito www.nonstudio.org. Non Studio si è costituita in questi giorni, dopo avere vinto la terza edizione di Coopstartup Romagna, il progetto di Legacoop Romagna, Coopfond e Coop Alleanza 3.0 per incentivare la nascita di imprese innovative in forma cooperativa, in particolar modo tra i giovani.

La quarta edizione di Coopstartup Romagna sta per concludere la prima fase di selezione: c'è tempo ancora fino al 31 marzo per inviare la propria candidatura sul sito www.coopstartup.it/romagna o chiamando il 342 8166903 (anche whatsapp).

«Siamo orgogliosi - spiega il responsabile del progetto, Emiliano Galanti - di avere tenuto a battesimo in questi anni startup di valore come Non Studio. È la dimostrazione che la forma di impresa cooperativa si adatta benissimo alle nuove competenze informatiche e digitali, grazie ai suoi principi di apertura e innovazione»

Redazione

Redazione