Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 15 Luglio 2020

ROMA, EFFETTO IMPRESA SOCIALE PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO: LE COOPERATIVE OLTRE LO STIGMA In primo piano

Scritto da  Redazione Feb 12, 2020

“Effetto Impresa Sociale - Il ruolo dell’impresa sociale di tipo B per l’inclusione, lo sviluppo e la rigenerazione economica e sociale nelle comunità e nei territori” è il tema del convegno che si svolgerà martedì 18 febbraio 2020, dalle ore 14 e 30 alle 18 e 30, a Roma, presso la Sala Convegni della Città dell’Altra Economia in Largo Dino Frisullo.

L’iniziativa vuole fare il punto sulla situazione della cooperazione sociale di tipo B a Roma e nel Lazio dopo le vicende giudiziarie, che ne hanno coinvolto una piccola parte, infliggendo, però, anche un pesante danno d’immagine a tutto il settore, con ripercussioni a livello nazionale.

Lo scopo è andare oltre, per proporre un percorso virtuoso che faccia uscire la cooperazione sociale dallo stigma mediatico e le permetta di crescere nei territori e nelle comunità per contribuire al loro sviluppo economico e sociale della Regione Lazio, attraverso il dialogo con il territorio, la società civile e le comunità sui loro bisogni e attraverso l’inclusione lavorativa e sociale.

Un dialogo ad ogni livello

“I temi su cui vogliamo aprire un dibattito – spiegano le coop sociali Maggio ’82 e Tandem - con i Consiglieri Regionali della Regione Lazio, i rappresentanti dei sindacati e gli esponenti del Terzo Settore e delle centrali della cooperazione sociale, sono le leggi e le norme in essere per il nostro settore – nazionali, regionali e locali – e la loro reale applicazione sul territorio da parte delle pubbliche amministrazioni”.

Punti di riferimento sono il nuovo contesto che ha creato la riforma del Terzo Settore per il nostro modello d’impresa e, di conseguenza, il processo revisione della Legge Regionale del Lazio 24 del 1996, che regola la Cooperazione Sociale nella nostra regione, anche alla luce di quanto già fatto da altre regioni, come la Toscana e l’Emilia Romagna.

Saranno, infatti, presenti al convegno l’On Sergio Pirozzi, Consigliere Regionale promotore del progetto di legge di revisione della Legge 24 del 1996 presso il consiglio regionale del Lazio, e la On. Marta Bonafoni, Consigliere Regionale del Lazio, che ha contribuito con convinzione a sostenerne il percorso di riforma.

“Affronteremo, inoltre – prosegue la nota delle cooperative romane - il tema dell’agricoltura sociale, con Matteo Amati, presidente della Cooperativa Sociale Consortium – visto che Roma è il più grande comune agricolo d’Europa e molte realtà della nostra cooperazione sociale regionale operano in questo settore - e quello delle Cooperative di Comunità, una realtà innovativa e di prossimità, rispetto a territori e comunità, su cui la Regione Lazio, al contrario di molte altre Regioni, non ha ancora legiferato”.

“Ci auguriamo che questa occasione di confronto possa aprire un dialogo costruttivo con le istituzioni regionali e locali, in un momento in cui, al di là della crisi economica e sociale complessiva dei territori e delle comunità in cui operiamo, noi stessi viviamo le difficoltà di una concorrenza, soprattutto di soggetti privati tradizionali, che usa spregiudicatamente il dumping contrattuale e il varco ‘dell’offerta economicamente più vantaggiosa’ per farsi spazio, ignorando, in latitanza di applicazione, le regole di mercato esistenti”, conclude la nota.

Ciò si traduce, spesso, in servizi al cittadino economici, è vero, ma anche meno efficaci, effettivi ed efficienti e vicini al cittadino, che precarizzano i lavoratori.

Il convegno “Effetto Impresa Sociale”, vuole essere l’inizio di un percorso comune e condiviso tra cooperazione sociale, parti sociali, politica e pubblica amministrazione per lo sviluppo sociale ed economico del nostro territorio e delle nostre comunità.

Al convegno, promosso dalle cooperative sociali ed integrate Maggio ’82 e Tandem e dalla testata online di settore sociale.it, e coordinato da Mario Dany De Luca, Presidente della Cooperativa Sociale Integrata Maggio ’82, e da Giovanni Sansone, Presidente della Società Cooperativa Sociale Integrata Tandem. Intervengono i  consiglieri della Regione Lazio: Marta Bonafoni,  Francesca DE Vito, Emiliano Minnucci, Sergio Pirozzi;  per i Sindacati la Segreteria Cgil Fp Roma e Lazio, con Giovanni Alfonsi, la Cisl Fp Roma e del Lazio, con Stefania Gunnella, la Segreteria Uil - Fpl Roma e Lazio, con Massimo Mattei; per la Cooperazione Sociale ed Il terzo Settore Anna Vettigli, Responsabile Legacoop Sociali Lazio, Filomena Iezzi, Presidente Confcooperative Federsolidarietà Lazio, Eugenio De Crescenzo, Presidente Agci Solidarietà e Vicepresidente Agci Lazio, Francesca Danese, Portavoce Forum del Terzo Settore del Lazio, Carlo De Angelis - Cnca Lazio, Matteo Amati - Presidente Cooperativa Sociale Integrata “Consortium”, Silvana Giovannini - Presidente Ats “Mastri Biscottai Crescono”

 

L'ultima modifica Mercoledì, 12 Febbraio 2020 10:00
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Calendario

« Luglio 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31