Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 19 Ottobre 2018

DIVENTARE UOMINI: UN LIBRO SULL'ANTISESSISMO MASCHILE

Scritto da  Giuseppe Manzo Nov 08, 2016

Dopo i blog «La filosofia Maschia» e «Questo uomo no», arriva in libreria il primo libro di Lorenzo Gasparrini sull’antisessismo maschile e per l’antisessismo maschile in Italia edito da Settenove, casa editrice nata nel 2013 dedicata alla prevenzione della discriminazione e della violenza di genere. 

 

Le parole di Lorenzo Gasparrini anticipano la cifra stilistica del volume: autoanalisi e semplicità dei contenuti. Diventare uomini. Relazioni maschili senza oppressioni è un saggio sull’antisessismo maschile e per l’antisessismo maschile in Italia che raccoglie la prospettiva femminista del «partire da sé».

L’autore descrive la vita di un uomo ripercorrendo le sue vicende, dall’infanzia all’età adulta, per mostrare come il sessismo – strumento con il quale il sistema patriarcale si mantiene e si evolve – condizioni il suo sviluppo, il suo linguaggio, le sue abitudini, la sua visione del mondo.

Dai giochi dell’infanzia ai rapporti con l’altro sesso e con gli altri generi, alla vita di coppia, al contesto lavorativo e sociale, ogni uomo – anche se lontano dai temi delle politiche di genere – diventa, di fatto, parte attiva di una politica discriminatoria attraverso i pregiudizi e le abitudini che ha incorporato nel corso del suo sviluppo. «Tutto questo può cambiare», dice l’autore, «ma non si nasce antisessisti»: solo una presa di coscienza libera e critica da parte degli uomini sul patriarcato vigente, può offrire uno sguardo maschile nuovo sui rapporti tra i generi e liberare l’immagine che gli uomini hanno di sé dai condizionamenti sociali.

Il libro è composto di cinque capitoli: il primo che funge da «glossario», i successivi tre che ripercorrono le tappe dell’uomo in evoluzione e l’influenza del patriarcato su queste (l’infanzia, l’adolescenza, l’età adulta), e il quinto che propone modi diversi di essere uomini, «tutti meno violenti del patriarcato», chiosa l’autore. Ogni capitolo termina con una nota bibliografica che propone spunti di lettura e riflessione, offrendo un vasto panorama di testi, italiani e stranieri sui quali approfondire i singoli concetti.

Lorenzo Gasparrini. È dottore di ricerca in Estetica. Blogger e attivista antisessista, è fondatore dei blog «Questo uomo no» e «La filosofia maschia». Tra le pubblicazioni accademiche, La costruzione di una possibilità: disertare il patriarcato, in «La questione maschile. Archetipi, transizioni, metamorfosi» (a cura di Saveria Chemotti, Il Poligrafo).

Diventare uomini. Relazioni maschili senza oppressioni è l’ultimo libro di Settenove, casa editrice nata nel 2013 dedicata alla prevenzione della discriminazione e della violenza di genere attraverso albi illustrati, saggistica, narrativa e percorsi scolastici.

Redazione

@nelpaeseit

Giuseppe Manzo

Giuseppe Manzo

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Ottobre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31