Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 03 Giugno 2020

COVID-19: ANCHE IL COR-A-COR DI NAPOLI RAINBOW CENTER DONA BRANO PER #CANTACHETIPASSA In primo piano

Scritto da  Cronaca Apr 01, 2020

Anche il corAcor - Napoli Rainbow Choir dona un brano napoletano al mondo in lotta contro il covid19 a #cantachetipassa. Io ti vorrei baciare, questa è la traduzione della nostra canzone Io te vurria vasà... è quello che molti innamorati provano verso la persona amata e che non possono ora baciare. Sogna e spera di addormentarsi tanto vicino da stare un'ora al suo "ciato", il soffio del respiro.

La pura poesia struggente napoletana antica arrangiata dal M° Ciro Caravano e diretta dal lui stesso e dal M° Lucia Sacco per il coro arcobaleno LGBT + della città di Napoli. Famoso per l'organizzazione ed il trionfo al Teatro San Carlo e per la Standing Ovation ad Italian's Got Talent, il corAcor, modificato in parte nel corpo e totalmente nella direzione, propone questo brano come il porta fortuna all'Italia e al mondo, augurando a tutte e tutti di poter riabbracciare quanto prima e di riempire di baci i propri e le proprie care persone che oggi si trovano separate, isolate, spaventate ma speranzose guardando al un futuro d'amore.

Il corAcor – Napoli Rainbow Choir, è il coro LGBT + di Napoli, ed è un progetto musicale dell’associazione di promozione sociale LGBT i Ken O.N.L.U.S. diretto dal M° Ciro Caravano già dei Neri per Caso coadiuvato dal M° il seconda Lucia Sacco

Il progetto invita ad aggregarsi attorno alla cultura musicale invitando a studiare il canto e la musica al fine della promozione della cultura delle differenze e per la visibilità delle persone LGBTQI nella società, inoltre stimola e promuove la piena integrazione delle persone ETEROSESSUALI nella comunità gay lesbica e trans. Le prove del laboratorio musicale si svolgono in un immobile sequestrato alla #mafia e casa rifugio per persone LGBT cacciate di casa perchè maltrattate e\o vittime di violenza.

Il progetto musicale sostiene questo centro che si chiama "Questa Casa non è un Albergo - Rainbow Center Napoli" intitolato a "Silvia Ruotolo ed a tutte le vittime innocenti di Mafia" di proprietà del Comune di Napoli ed affidato all'associazione i Ken dal servizio Beni Confiscati. i Ken ONLUS è associata a Libera contro le Mafie, ARCC - Feniarco – CFCC

L'ultima modifica Giovedì, 02 Aprile 2020 11:53
Cronaca

Cronaca

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Giugno 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30