Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Martedì, 11 Dicembre 2018

CASERTA: "INCLUSION DAY", EVENTO CONCLUSIVO DI SPORTANTENNE In primo piano

Scritto da  Redazione Mar 21, 2018

L’ultimo evento sportivo del progetto UISP “SportAntenne” si è rivelato una bellissima festa di sport ed un significativo momento di incontro. L’ “Inclusion Day”, andato in scena al Centro Sportivo Acconcia di Recale (CE), ha unito oltre 100 giovani, provenienti da tanti paesi europei e africani, in una serata di dibattito, sport e convivialità.

La manifestazione, rientrante nell’ambito del progetto UISP “SportAntenne: prevenzione, emersione, mediazione per combattere le discriminazioni etniche e razziali”, è iniziata con la presentazione dei progetti. I rappresentanti dei diversi progetti coinvolti (Uisp, RFC Ska Lions, Stella del Sud, Erasmus +) hanno raccontato storia ed attività dei rispettivi percorsi, in un dibattito che ha catturato grande interesse, testimoniato dalle tante domande che i ragazzi e le ragazze provenienti da tanti paesi europei e partecipanti al programma di mobilità studentesca dell’Unione Europea hanno voluto porre ai rappresentanti della Uisp e delle due formazioni sportive multietniche e antirazziste della città.

Dopo il dibattito è arrivato il momento del gioco. Gli oltre 100 partecipanti alla manifestazione, a cui si sono uniti anche tanti giovani richiedenti asilo del C.A.S. di S. Nicola la Strada (oltre 50 i cittadini di paesi terzi coinvolti), si sono distribuiti su diversi campi del centro sportivo, per dare vita a partite e dimostrazioni di calcio a 7, calcio a 5 e basket. Al termine delle esibizioni sportive, tutti i partecipanti si sono ritrovati al buffet, dove la serata è proseguita tra pizze, zeppole e reciproco scambio di esperienze.

“E’ stata la degna conclusione ad un anno e mezzo di eventi sportivi all’insegna dell’inclusione e dell’antirazzismo” ha dichiarato Dario Goglia, operatore sportivo del progetto SportAntenne, che ha poi aggiunto: “Vedere tanti giovani provenienti da diverse parti del mondo confrontarsi, raccontarsi le proprie storie e giocare insieme dà il giusto senso all’idea di società che abbiamo, una società aperta, multietnica e multiculturale, dove le differenze sono un valore ed un’occasione di crescita per tutti”.

Il progetto UISP “SportAntenne”, che fa riferimento al Fondo asilo, migrazione e integrazione 2014-2020 del Ministero dell'Interno ed Unione Europea, volgerà al termine il prossimo 31 marzo. La UISP ha operato in sinergia con l’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali per far emergere discriminazioni etnico-razziali dirette e indirette nei confronti di cittadini di Paesi terzi, valorizzando ed utilizzando la propria capillare rete territoriale, formata da ben 13 comitati diffuse su tutto il territorio nazionale.

L’ultima iniziativa locale del progetto è prevista per il 28 marzo, quando i rappresentanti di SportAntenne Uisp, RFC Lions Ska e Stella del Sud incontreranno gli studenti della Scuola Media “Vanvitelli” di Caserta, per parlare di emersione, mediazione e contrasto alle discriminazioni etniche e razziali e raccontare ai ragazzi della scuola le rispettive esperienze di sport antirazzista sul territorio.

L'ultima modifica Mercoledì, 21 Marzo 2018 16:11
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Articoli Correlati

Calendario

« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31