Stampa questa pagina

RUGBY MILANO: 1200 BAMBINI AL MEMORIAL MASSIMILIANO CAPUZZONI In primo piano

Scritto da  Redazione Apr 02, 2019

L'edizione 2019 del trofeo milanese di mini rugby, andata in scena domenica 31 marzo, ha fatto registrare nuovi primati in serie. Alla XXIV edizione hanno partecipato 20 società, con 98 formazioni scese in campo nei due impianti dedicati all'evento, il campo di casa il G.B. Curioni, all'Idroscalo, e il centro sportivo Saini, in via Corelli. Sui 20 campi allestiti hanno giocato quasi 1.200 bambini (1.178, un record) accompagnati da oltre 200 tra educatori e dirigenti; sono state disputate 220 partite con 1.426 mete messe a segno, in 40 ore di gioco.

Il torneo dedicato alla memoria di Massimiliano Capuzzoni, un ragazzo che cominciò proprio nel mini rugby del Rugby Milano per arrivare alla Serie A, allo scudetto e alla Nazionale, è stato un grande successo fatto di sfide appassionanti e di pubblico arrivato da tutta Italia - da Prato a Padova, da Roma a Modena, da Piacenza a L'Aquila e ovviamente dalle migliori realtà della Lombardia.

La giornata ha rappresentato il trionfo della buona volontà, con un esercito di volontari ed educatori che si è mobilitato: 250 persone dello staff di Rugby Milano e 300 volontari tra cui i giocatori delle giovanili, seniores, amatori e Old del Club biancorosso ad occuparsi della logistica, della mensa e dell'assistenza a squadre e ospiti hanno lavorato come un collaudato pacchetto di mischia.

Infine, il resoconto sportivo. Menzione particolare per i piccoli della Under5: 30 piccoli rugbisti con i colori di Rugby Milano, Rugby Parco Sempione, Amatori&Union e Gispi Prato che si sono mescolati in un'esibizione a loro dedicata! Nell'Under 6 sul podio Amatori&Union Milano; il Gispi Rugby Prato fa la doppietta aggiudicandosi la finale Under 8 e Under 10. Nella categoria Under 12 infine vince la Rugby Experience School L'Aquila. Con il Torneo "Amici del Capu" abbiamo permesso alle categorie dispari Under 7 e Under 9 di mettersi in mostra: Rugby Milano vince in entrambe le categorie e si aggiudica il Trofeo Lizzi, dedicato alla miglior Società in queste categorie.

Il trofeo finale della manifestazione è andato al Gispi Rugby Prato. Il riconoscimento viene attribuito alla società che si piazza meglio nelle varie categorie ed è dedicato a Luciano Bagnoli, un signore che non ha mai giocato a rugby, ma che – come tanti altri genitori – ha capito l'importanza del rugby nell'educazione e nella formazione dei giovani.

Il premio Fair Play, per la sportività dimostrata in campo, è andato invece alla Polisportiva Fiumicino, mentre al pubblico del Valsugana Rugby Padova è andato il riconoscimento per la tifoseria più calda, ma anche più corretta e simpatica del Torneo.

Rugby Milano ringrazia Angelo Bresciani, presidente Rugby Comitato Regionale Lombardo, e Alberto Di Cataldo, direttore del settore Istituzione Idroscalo della Città metropolitana, che oltre a sostenere la manifestazione hanno partecipato alle finali e alle premiazioni al campo G.B. Curioni. Il XXIV Torneo Capuzzoni ha ricevuto i patrocini della Città metropolitana di Milano, Comune di Milano | Palazzo Marino, Comune di Segrate, CONI Lombardia ed il supporto di Idroscalo Milano, Federazione Italiana Rugby. 

Main sponsor dell'evento sono stati Edison, Banco BPM e Synapto; in veste di official supplier hanno partecipato CDI - Centro Diagnostico Italiano, lastminute.com, Lizzi, EF - Education First, OrtholabSport, Target - Real Estate, Omron Italia; Media Partner: LawTalks.it; con il supporto di Elior, McDonald's, Panini Panetta, Big Babol, Idroscalo Cap.  

Il Rugby Milano dà a tutti gli appassionati appuntamento al prossimo anno, per un anniversario tondo tondo: il 25° Memorial Capuzzoni - #Capu2020!

 

 

L'ultima modifica Martedì, 02 Aprile 2019 16:25
Redazione

Redazione